PERFORMANCE tu ed io di Saša Bezjak

performance TU ED IO di Saša Bezjak 
Giovedì 17 luglio alle ore 18, al DoubleRoom arti visive di via Canova 9, si chiude “Fotomorgana 4”, l’ampia rassegna dedicata alla fotografia contemporanea slovena, con una performance dell’artista Saša Bezjak. “Tu ed io” è il titolo dell’azione relazionale, già realizzata a Zagreb qualche mese fa, in cui l’artista slovena, dopo essersi coperta la bocca con una mascherina, invita il pubblico a disegnare insieme a lei utilizzando una forma di comunicazione non verbale. La performance, sempre a cura di Denis Volk, è realizzata in collaborazione con il Ministero della Cultura della Repubblica di Slovenia, il Consolato Generale della Repubblica di Slovenia a Trieste, DoubleRoom arti visive, Atlantic Grupa e il Grand Hotel Union di Ljubljana.

IMG_3308-izrez1
Saša Bezjak, che usa da sempre diversi media per le sue ricerche visive, spazia dal disegno al ricamo, dalla scultura alla performance. In particolare i disegni, che crea con tecniche diverse e che rappresentano numericamente la maggior parte del corpus dei suoi lavori, sono anche la base da cui nascono i suoi raffinati ricami artistici. L’artista, che utilizza nel disegno un gesto automatico, rapido e scollegato dal razionale, sfrutta lo stesso approccio anche per coinvolgere il pubblico a partecipare all’azione “Tu ed io”.
La Bezjak, così come con gli altri media, comunica con il pubblico anche con la performance in modo chiaro, semplice e primitivo. In quest’azione artistica, che solitamente realizza in luoghi pubblici, come strade, piazze, gallerie o luoghi simbolici, l’artista si presenta silenziosa con la bocca coperta e, unicamente con gesti e mimica, invita le persone a unirsi a lei per realizzare disegni su carta, stabilendo così una comunicazione non verbale, che però viene compresa da tutti. A chi decide di partecipare, offre quindi la possibilità di sfogarsi e di provare per un momento l’emozione di esprimersi velocemente e senza intenzioni precise, come fa l’artista abitualmente per scaricare le proprie tensioni.
Saša Bezjak (Maribor, 1971), laureata presso la Facoltà di Pedagogia a Maribor, nel 2001 si diploma in pittura presso l’Accademia di Arti Visive a Lubiana (ALU) e nel 2009 consegue anche la laurea magistrale in scultura. Vive a Gornja Radgona e da anni conduce corsi d’arte per giovani e adulti.

IMG_3376-izrez
La performance di Saša Bezjak rappresenta dunque il finissage di “Fotomorgana 4”, l’ampia rassegna dedicata alla fotografia contemporanea slovena curata da Denis Volk in cui sono state presentate le ricerche fotografiche concettuali di 6 giovani artisti Mirta Kokalj, Boštjan Pucelj, Jernej Skrt, Mladen Stropnik, Tanja Verlak e Špela Volčič.
In mostra le divinità contemporanee – Saints – di Mirta Kokalj, i toccanti Addii di Boštjan Pucelj, il Cammino sul bordo delle rive del mare Adriatico documentato da Jernej Skrt, gli stranianti peli – Hair – fissati nel tempo da Mladen Stropnik, la Mezzanotte a Mumbai immortalata da Tanja Verlak, e infine la raffinatissima ricerca visiva di Špela Volčič con la serie Fuscum Subnigrum, in cui l’autrice riproduce in fotografia celebri dipinti di composizioni floreali della Storia dell’Arte del passato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...