NONiO trieste photo days

Alan - Trieste e il cibo
Martedì 24 ottobre alle ore 18, al DoubleRoom arti visive di Trieste, inaugura “NONiO non solo fotografia”, un progetto fotografico ideato da Emanuela Incarbone in collaborazione con il regista Luca Quaia che rientra nella cornice del Trieste Photo Days 2017, quarta edizione del festival internazionale dedicato alla fotografia urbana, organizzato dall’associazione dotART. La mostra si avvale del supporto dell’ICS-Consorzio Italiano di Solidarietà-Ufficio Rifugiati Onlus e dell’associazione Roke Productions, ed è un progetto con lo scopo di acquisire e condividere una maggiore consapevolezza della città di Trieste e delle persone che la abitano. Un racconto di vite “diverse da noi” che corrono parallelamente nel tessuto sociale di Trieste, in un momento storico di grande diffidenza verso il prossimo, caratterizzato da paura e tante piccole solitudini quotidiane.

TPD2017_coverFB
“NONiO – non solo fotografia” si compone di una mostra con le foto e i diari degli autori, allestita presso lo spazio espositivo DoubleRoom, in via Canova a Trieste, e un documentario curato da Luca Quaia, che verrà proiettato venerdì 27 ottobre alle 19 presso la Sala del Giubileo, in Riva tre Novembre a Trieste. La mostra al DoubleRoom sarà visitabile fino a venerdì 3 novembre, dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19. I fotografi che hanno partecipato al progetto sono: Alan Amiri, Serena Bobbo, Fulvio Enrico Bullo, Roberto Chicco, Marcello Chironna, Alice D’Alessio, Emanuela IncarboneJakob JugovicNikolaj Kovacic, Francesca Maddaloni, Minhaj Uddin e Elena Zoldan.

Nikolaj Kovacic - Trieste e il Mare
La fotografia è il cuore di questo progetto. La passione per questa straordinaria forma d’arte è lo strumento che le persone coinvolte hanno utilizzato per entrare in contatto tra di loro e per raccontarsi reciprocamente. Lo scopo di questo progetto fotografico è di acquisire e condividere una maggiore consapevolezza degli spazi in cui viviamo e delle persone che li abitano.
Raccontiamo di vite che corrono parallelamente, di individui che condividono gli stessi spazi di aggregazione come piazze, negozi, bar e ristoranti per andare ad esplorare il tessuto sociale di Trieste in un momento storico di grande diffidenza verso il prossimo, caratterizzato da paura e tante piccole solitudini quotidiane. Raccontiamo tutto ciò che è diverso da noi, con l’obiettivo di scambiarsi punti di vista e di allargare le proprie vedute, in modo da cogliere una gamma di sfumature più ampia, consapevoli che conoscere aiuta a comprendere ciò che è “diverso” da noi.

Marcello Chironna - Trieste e il mare
Venerdì 3 novembre alle 18, in occasione del finissage della mostra, sarà proiettato il cortometraggio “Sara” diretto da Paolo Civati, prodotto dalla RAI e presentato al Festival del Cinema di Venezia. Un corto che affronta con grande poesia il tema dell’integrazione attraverso l’arte. Alla fine della proiezione gli autori incontreranno il pubblico per parlare dei loro progetti.
Sara, di Paolo Civati, dimostra un equilibrio sorprendente. Ancora una volta il tramite è affidato al processo artistico, visite ai musei di arte contemporanea, corsi di disegno e di regia. Però in questo bianco e nero a contare è soprattutto lo sbocciare di un affetto tenerissimo, l’amore ai tempi del ramadan attraverso primi piani fragili e sospesi a cui è difficile resistere, la maniera in cui Civati lascia giusto accennate tutte le questioni “politiche” e sociali sullo sfondo trasforma il suo lavoro in un’indicazione chiara e sacrosanta di come riuscire a veicolare l’irrinunciabile apparato d’impegno con tutta la leggerezza impalpabile delle ellissi del cinema.”

Elena Zoldan - trieste e il mare
24 ottobre > 3 novembre 2017
NONiO non solo fotografia
Alan Amiri, Serena Bobbo, Fulvio Enrico Bullo, Roberto Chicco,
Marcello Chironna
, Alice D’Alessio, Emanuela IncarboneJakob Jugovic,
Nikolaj Kovacic, Francesca Maddaloni, Minhaj Uddin, Elena Zoldan
a cura di Emanuela Incarbone
in collaborazione con Luca Quaia
nell’ambito del Trieste Photo Days 2017

DoubleRoom arti visive
via Canova 9, 34129 Trieste
lunedì > venerdì 17-19
349 1642362 – doubleroomtrieste@gmail.com
https://www.facebook.com/doubleroomtrieste

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...